Modulistica

Esercizio e Manutenzione

Modulo richiesta Nulla Osta (Allacciamenti, modifiche ed interferenze alla rete consorziale – concessioni Uso Domestico)

Modulo Richiesta Bagnatura fuori periodo irriguo – antibrina (Solo per i terreni iscritti nei ruoli consortili)
 

Catasto

Richieste di inclusione ed esclusione nell’irrigazione e Usi Domestici

Inclusione nell’irrigazione
 
Esclusione dall’irrigazione
 
Cessazione uso domestico
 
Richiesta sgravio-voltura-altro
 

Dichiarazione di variazione utilizzo dei fondi per riduzione del tributo irriguo

Modulo richiesta riduzione tributo irriguo

 

Progettazione

Per segnalare o richiedere interventi in ambiti di competenza Consortile si prega di compilare e depositare presso il protocollo del CBCM il modulo qui sotto

Modulo segnalazione interventi
 


 

Autorizzazioni all’ ATTINGIMENTO DA CORSI D’ACQUA SUPERFICIALI

(CLASSE 2 – CLASSE 4)

Le domande di’autorizzazione  all’attingimento devono essere presentate, con i contenuti sotto riportati, entro il 31 marzo di ciascun anno, al fine di consentire la valutazione complessiva dei prelievi richiesti, la loro compatibilità con le condizioni del corso d’acqua interessato e con le esigenze di tutela della risorsa e di razionalizzazione delle utilizzazioni.

Le domande presentate oltre la data del 31 marzo di ciascun anno potranno essere accolte se non pregiudicano le esigenze di tutela quali-quantitativa della risorsa e risultano compatibili con le autorizzazioni già rilasciate secondo l’articolo 40 comma 1 lettere c) e d) della legge regionale 11/2015.

AVVISO IMPORTANTE

Le richieste intese ad ottenere NUOVE autorizzazioni all’attingimento devono essere presentate secondo i contenuti di cui al D.P.Reg. 11 aprile 2017, n.077:  Regolamento relativo ai criteri e alle procedure per la concessione di derivazione acqua, ai sensi dell’art. 14, comma 1, lettere c) e d), Legge Regionale 29 aprile 2015, N. 11  “ Discliplina organica in materia di difesa del suolo e di utilizzazione delle acque

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI DERIVAZIONE D’ACQUA: DPREG_FVG_077-2017
DETERMINAZIONE CANONI DEMANIALI: Decreto Presidente della Regione FVG – 5 gennaio 2017, n.11_Pres.

 

RINNOVO AUTORIZZAZIONE

Al modulo, compilato in ogni sua parte a cura del richiedente, in marca da bollo da € 16,00 (se dovuta) dovrà essere allegato:

     – copia della precedente autorizzazione (2017)
     – copia della scheda plastificata (2017)
     – copia del documento di identità
     – marca da bollo da € 16,00 (se dovuta) che verrà utilizzata per il successivo rilascio del provvedimento di autorizzazione

NB: Le richieste con moduli di rinnovo compilati in modo parziale e/o non corredate della documentazione sopra elencata non potranno essere accettate. Presso gli Uffici consorziali non vengono eseguite copie fotostatiche degli eventuali originali da allegare alle richieste di rinnovo.

 

NUOVA  AUTORIZZAZIONE

MODULO nuova autorizzazione attingimento 2018

I soggetti obbligati per legge a trasmettere al Registro delle imprese il proprio indirizzo di posta elettronica certificata sono tenuti a presentare l’istanza intesa ad ottenere l’autorizzazione di attingimento esclusivamente a mezzo posta elettronica certificata. Per i corsi d’acqua di classe 2 la richiesta deve essere corredata di scansione del modello F23 attestante il pagamento dell’imposta di bollo da € 16,00 nonchè di ulteriore attestazione di pagamento di € 16,00 per il successivo rilascio del provvedimento di autorizzazione.
Per la compilazione del modello F23 utilizzare: il codice ufficio o ente (6) TIK e il codice tributo (11) 456T.   Vedi  QUI esempio F23 compilato.
 
                                                    —∞º∞—
 
Modulo scrittura privata attraversamento fondi (rtf  modificabile)
 
Corografia COMPETENZE corsi d’acqua superficiali -_L.R. n.11_29_04_2015
=================================================================
Art. 16 Legge regionale 29 aprile 2015, n. 11
      […]
      5. I Consorzi di bonifica rilasciano le autorizzazioni di attingimento di acqua superficiali a meszzo di dispositivi mobili o
             semifissi di cui all’articolo 40, comma 1, sui corsi d’acqua  di classe 2 e classe 4
=================================================================
Sui corsi d’acqua di classe 5 le autorizzazioni di attingimento di acqua superficiali sono rilasciate dai Comuni.